Progetto “ELAM”

In linea con la strategia aziendale di attenzione allo sviluppo di processi che vadano nella direzione della riduzione dell’impatto ambientale e dell’eliminazione di materiali pericolosi dalle lavorazioni di finitura superficiale dei propri manufatti, con il presente progetto Top Finish intende individuare un metallo, o una lega, che possa sostituire integralmente la nichelatura e la bronzatura, privo di impatto ambientale, a basso costo, e capace di mantenere tutte le caratteristiche di durabilità, brillantezza, resistenza alla corrosione, ecc., che sono richieste dal mercato degli accessori per la moda.

In altre parole, l’intenzione è quella di sostituire tutti i materiali che sono ricompresi tra il metallo base e le finiture superficiali successive.

In particolare, il progetto prevede le seguenti attività:

Il successo del progetto comporterebbe il totale superamento dei problemi di impatto ambientale insiti negli attuali due sistemi con i quali si accresce lo spessore di base dei manufatti: la nichelatura, che apporta spessore, brillantezza, resistenza alla corrosione, ecc.; la bronzatura, che utilizza una lega ternaria Cu-Zn-Sn che presenta l’ulteriore problematica di essere deposta da bagni contenenti cianuro, oltre alla ramatura da bagni di rame alcalino contenenti cianuro, usata come substrato alla nichelatura ed alla bronzatura.

Grazie ai risultati conseguibili con questo progetto, la Top Finish conta di essere la prima Azienda ad arrivare sul mercato con un prodotto altamente innovativo di questa natura e, vista la crescente richiesta di prodotti a basso impatto ambientale, sicuri per l’ambiente e per l’uomo, ciò potrebbe portare nell’immediato un enorme vantaggio dal punto di vista della competitività e dell’immagine.

Progetto finanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014-2020
Top Finish 2002 S.p.A. Viale Kennedy nr. 103 int F - 50038 - Scarperia (FI) Tel. 39 055 843611 - Fax 39 055 8436130 info@topfinish.it P.IVA e C.F: 04949200481